Modello OT24 e sgravi sul premio Inail: il caso di una cooperativa di facchinaggio e stoccaggio merci

Modello OT24 e sgravi sul premio Inail: il caso di una cooperativa di facchinaggio e stoccaggio merci

Quando si parla di sicurezza sul lavoro, spesso le aziende pensano a un insieme di norme, sanzioni e tecnicismi difficili da comprendere. In realtà, investire sulla sicurezza è fondamentale per aumentare il valore di un'impresa e ottenere benefici economici: il nostro obiettivo è supportare chi sceglie di intraprendere questa strada. 

Cliente:

Vi raccontiamo il caso di una società cooperativa di facchinaggio e stoccaggio merci per conto di terzi, che opera in tutta Italia e ha due sedi nel territorio dell’astigiano.
 

Esigenze:

L'azienda si è rivolta a noi perché ha deciso di puntare sulla sicurezza per migliorare la sua efficienza e la sua operatività. È stata capace di comprendere come questa tematica, se affrontata nel modo giusto e con un partner di fiducia, possa contribuire a far crescere il proprio business.
L'obiettivo primario è la tutela dei lavoratori, senza però dimenticare il valore indotto che la sicurezza è in grado di creare, soprattutto se combinata a un'attenzione dedicata a tutti gli stakeholders della cooperativa.

Servizio realizzato:

L'azienda ha deciso di investire sull'innovazione, scegliendo tecnologie a supporto della sicurezza del lavoratore. In particolare, ha acquistato dei “dispositivi uomo a terra” per i dipendenti che svolgono le loro mansioni in solitaria. Si tratta di dispositivi che, quando rilevano la posizione orizzontale, allertano gli altri lavoratori presenti in azienda e fanno partire una chiamata al numero unico per le emergenze. Diventa così possibile gestire in maniera veloce e rapida ogni possibile incidente. Sempre a tutela della salute dei dipendenti, la cooperativa ha acquistato anche un defibrillatore e organizzato un corso per fornire ai lavoratori le nozioni necessarie per il suo utilizzo. Infine, è stata effettuata una termografia dell'impianto elettrico, per individuare eventuali concentrazioni di calore, indici di un cattivo funzionamento e potenziale pericolo.
Un nostro consulente ha guidato la cooperativa durante l'intero percorso, fornendole i giusti consigli strategici per la crescita del business.

Risultati:

Affidandosi a BeSafe, l’azienda ha sfruttato strumenti e metodologie che ne hanno aumentato la produttività e il valore. È riuscita a presentare il modello OT24 e a ottenere uno sgravio del premio Inail, rientrando dei costi sostenuti. Inoltre, investendo sulla sicurezza dei lavoratori, ha migliorato la propria immagine aziendale, allineandosi più fedelmente ai principi etici dello statuto cooperativo.


Email