Blog

Il team BeSafe ti informa che farà una pausa per le vacanze estive dal 10 agosto al 25 agosto compresi.
Ma la sicurezza non va mai in vacanza!

Investire nella sicurezza del lavoro genera un guadagno economico e valore competitivo. Questo è il nostro credo e siamo enormemente soddisfatti quando i nostri clienti riescono a trarne vantaggio.

Anche nel 2019 è possibile accedere al credito d'imposta sulle attività formative volte ad acquisire e/o consolidare le conoscenze delle tecnologie previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0: 

E' passato un anno dall'entrata in vigore del GDPR, cosa è successo in questo periodo? E' cambiato qualcosa? Cosa accadrà in futuro ed in particolare nel 2019?

Sulla Gazzetta Ufficiale del 13 febbraio 2019 è stato pubblicato il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - 22 gennaio 2019 relativo all’individuazione delle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare.

Fondimpresa, fondo paritetico costituito da Confindustria, CGIL, CISL e UIL, ha fissato per il prossimo 28 maggio la scadenza di presentazione dei progetti a valere sul secondo sportello dell’avviso 3/2018. 

L’opportunità è rivolta alle aziende già aderenti a Fondimpresa in possesso delle credenziali di accesso all’area riservata, e che non hanno già partecipato alla prima scadenza.

I corsi sono riservati ai dipendenti per i quali sussista l’obbligo del versamento del contributo integrativo dello 0,30% di cui all’art. 25 della Legge n. 845/1978 (Dirigenti esclusi). Il contributo copre interamente il costo delle ore di formazione.

Anche per il 2019, l’Inail ha pubblicato il bando ISI, che offre alle aziende incentivi a fondo perduto per gli investimenti  nel campo della salute e della sicurezza.

Per quest’anno (è importante ricordare, per non fare confusione, che il bando Inail per il 2019 si chiama Isi 2018) sono stati messi a disposizione ben 370 milioni di euro: in totale, i contributi a fondo perduto erogati dall’Istituto alle aziende, dal 2010 ad oggi, sono pari a circa due miliardi di euro.

Il 14 dicembre 2018 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il c.d. Decreto Semplificazioni (D.L. n. 135 del 14 dicembre 2018) che tra le altre cose, in materia ambientale, apoditticamente proclama che: dal 1 gennaio 2019 è soppresso il Sistema di Controllo della Tracciabilità dei Rifiuti (SISTRI).

80.000 motivi per fare l’OT24 con BeSafe

 

Quest’anno, con la presentazione delle domande OT24 all’Inail siamo riusciti a far risparmiare i clienti.

In totale abbiamo fatto ottenere ai nostri clienti circa 80.000 € di risparmi attraverso l’adozione di interventi migliorativi della sicurezza sul lavoro, tra cui:

Entro il 18 marzo è possibile partecipare al VI Premio Imprese per la Sicurezza, concorso nato per premiare le imprese che si contraddistinguono per i loro processi di gestione della salute e sicurezza. Il concorso è stato indetto da Confindustria e Inail.

Nella bacheca aziendale le foto dei lavoratori e un’emoticon con il giudizio sull’attività svolta.


“Faccine” e punteggi associati ai volti dei lavoratori nella bacheca aziendale. Era questo il sistema adottato da una cooperativa toscana che opera nel settore della logistica (pulizie, facchinaggio, traslochi) per valutare l’attività dei propri dipendenti.

Tanti auguri di buone feste da tutto il team BeSafe.
E' stato un anno intenso, professionalmente e umanamente ricco di bei momenti. Soprattutto ci portiamo dentro la soddisfazione di aver contribuito alla sicurezza delle persone nei luoghi di lavoro e alla crescita dei nostri clienti.

Esiste un problema mortale con la nostra acqua e con la nostra aria di cui troppo pochi si interessano. La minaccia di una contaminazione nel nostro paese non è mai stata percepita in maniera cosi pressante come in questo momento.

43 sono state le persone da poco contagiate dalla Legionella a Parma, di cui due decedute a causa del batterio.

E’ stato pubblicato il Modello OT24 per l’anno 2019.

Con l’applicazione di tale modello  l’INAIL offre la possibilità di ridurre il premio annuale alle imprese virtuose che hanno effettuato interventi

About Us

Be Safe opera nell'ambito della sicurezza sul lavoro e della consulenza per le imprese.

La nostra attività si basa su quattro aree tematiche:

  • • Sicurezza
  • • Igiene degli alimenti
  • • Ambiente
  • • Consulenza organizzativa e legale

Come operiamo

Be Safe è un partner strategico per le imprese:

  • • offriamo servizi obbligatori e necessari ad ogni tipologia di impresa

  • • forniamo consulenza e metodologie per migliorare le attività ed il valore dei nostri clienti.

BeSafe

BeSafe
di Massimo Botte
Via Generale Perotti, 78
10095 Grugliasco (TO)
P.IVA 01590610059
Tel. 011/0448043
Fax. 011/0441698

Newsletter

Contatti

icon info@besafegroup.it

icon +39 011 0448043

icon Via Generale Perotti, 78
10095 Grugliasco (TO)

besafe logo sito

Questo sito utilizza cookie.

. Per saperne di piu'

Approvo