fbpx
Contributo INAIL OT23

Contributo INAIL OT23: quanto si risparmia con il Bonus

Il contributo INAIL OT23 è una riduzione del premio assicurativo (denominato oscillazione per la prevenzione) applicato alle aziende che nel corso dell’anno precedente alla presentazione della domanda, dimostrano di avere effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia.

Il premio assicurativo è il costo dell'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e malattie professionali versata ogni anno dal datore di lavoro all’INAIL per i propri dipendenti.
Il contributo si basa su un principio molto semplice: più alto è il rischio alla quale i lavoratori sono esposti, più alto è il premio annuo pagato dall’azienda.

 

Chi può ottenere la contribuzione INAIL OT23?


Per poter presentare la domanda di riduzione del tasso INAIL, l’azienda deve possedere questi requisiti:

Regolarità contributiva ed assicurativa;
• Regolarità con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene sicurezza del lavoro;
• Aver effettuato interventi migliorativi nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene della sicurezza sul lavoro nell’anno precedente alla richiesta di riduzione.

 

Quali sono gli interventi migliorativi?

 

L’INAIL ogni anno pubblica il modello OT23, ovvero la lista di interventi riconosciuti ai fini dello sconto; all’interno del modello, per ogni tipo d’intervento viene specificato il valore in termini di punteggio.
Per ottenere la riduzione sarà necessario raggiungere la quota di 100 punti, andando a sommare i diversi interventi effettuati; alcuni di questi valgono singolarmente 100 punti.

Gli interventi sono articolati in sei sezioni:

 

Modello esemplificativo per le domande già presentate quest’anno: “Modulo di domanda 2023”.

 

Correlazione certificazione ISO 45001 e modello OT23


Due interventi del valore di 100 punti sono rappresentati dall’applicazione del sistema di gestione ISO 45001 all’interno dell’azienda, secondo due casistiche diverse:
1. Per le aziende certificate da ente accreditato, basterà allegare alla domanda il certificato in corso di validità.
2. Per le aziende in cui il sistema di gestione non è certificato, bisognerà allegare alla domanda adeguata documentazione.

In entrambi i casi il vantaggio è doppio: da un lato si avrà un’azienda performante in materia di sicurezza e salute, dall’altro si otterrà un beneficio economico!

 

Richiedi maggiori informazioni!

 

Quanto si risparmia accedendo al bonus?


Nei primi due anni dalla data di inizio attività della PAT (Posizione Assicurativa Territoriale), la riduzione è fissa dell’8%.
Dopo il primo biennio di attività della PAT, la percentuale di riduzione del tasso medio di tariffa è proporzionale al numero dei lavoratori-triennio dell’azienda, secondo il seguente prospetto:

 

 

Ma cosa si intende per “Lavoratori-anno del triennio della PAT”?

 

Questo dato si ricava da un modello fornito all’azienda dal consulente del lavoro; quindi, non è una vera e propria sommatoria del numero di dipendenti, ma è un dato che va analizzato attraverso la consultazione di questo documento.

Di seguito riportiamo una tabella di esempio per settori sulla base di una stima dei premi annui assicurativi pagati dalle aziende contro infortuni e malattie professionali:

 

 

Come si presenta la domanda di sconto OT23?


La domanda per l’ottenimento di questo sconto deve essere inoltrata esclusivamente in modalità telematica attraverso i Servizi online del portale INAIL.

La presentazione avviene per lo più attraverso l’ausilio del consulente del lavoro, il quale compila la richiesta di sconto INAIL, allegando la documentazione probante dell’effettiva esecuzione degli interventi.


Quando si deve presentare la domanda?


All’inizio di ogni anno bisogna tenere monitorato il sito dell’INAIL e una volta che il servizio diventa attivo, bisogna presentare la domanda entro il 28 febbraio (29 febbraio in caso di anno bisestile) dell'anno per il quale la riduzione è richiesta.


Quanto tempo passa prima di ottenere lo sconto?

 

La riduzione del premio INAIL non è immediata: l’INAIL dovrà fornire un riscontro di accettazione o meno della domanda, entro 120 giorni dalla presentazione della richiesta. La riduzione opera solo per l’anno in cui si presenta la domanda.

 

Cosa può fare BeSafe per te?


1) VALUTAZIONE ed accertamenti sul possesso dei presupposti applicativi;

2) ACCOMPAGNAMENTO nella realizzazione degli interventi migliorativi;

3) PREPARAZIONE della documentazione ritenuta probante dall’INAIL;

4) COLLABORAZIONE con il Consulente del Lavoro nella compilazione della domanda.

 

 

 


Email

Richiedi maggiori informazioni

About Us

Be Safe opera nell'ambito della sicurezza sul lavoro e della consulenza per le imprese.

La nostra attività si basa su quattro aree tematiche:

  •  Sicurezza
  •  Igiene degli alimenti
  •  Ambiente
  •  Consulenza organizzativa e legale

Siamo un ente formativo accreditato in Regione Piemonte
Privacy Policy Cookie Policy

NewsLetter

Come Operiamo

Be Safe è un partner strategico per le imprese:

• offriamo servizi obbligatori e necessari ad ogni tipologia di impresa

• forniamo consulenza e metodologie per migliorare le attività ed il valore dei nostri clienti.

Sostenibilità

BeSafe

BeSafe Group srl
a socio unico
Sede Legale: 
Via Nigiotto, 60
14014 Montafia (AT)
Sede Operativa:
Via Generale Perotti, 78
10095 Grugliasco (TO)
P.IVA 01656730056
Tel. 011/0448043
Fax. 011/0441698

Contatti

 info@besafegroup.it

+39 011 0448043
Via Generale Perotti, 78
10095 Grugliasco (TO)